Spaghetti con le polpette

Gli spaghetti con le polpette sono un primo piatto sfizioso molto amato soprattutto dai bambini. Un primo piatto completo che vale come primo e secondo piatto. Perfetto per un pranzo o anche una cena romantica, proprio come viene consumato nel famoso cartone animato Disney, Lilli e il vagabondo. Un primo piatto che mette d’accordo proprio tutti! Scopri la mia ricetta.

Dosi4 persone
Costoundefinedundefinedundefinedundefinedundefined
Difficoltàundefinedundefinedundefinedundefinedundefined

Ingredienti:

  • 320 gr di spaghetti
  • 600 gr di passata di pomodoro
  • 1 foglia di basilico
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 350 gr di carne macinata (vitello)
  • 30 gr di pane
  • 50 gr di parmigiano
  • 1 uovo
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio di semi q.b.

Per preparare gli spaghetti con le polpette per prima cosa dedicatevi al sugo.
In una pentola versate l’olio EVO, fatelo scaldare leggermente, poi aggiungete la passata di pomodoro e una foglia di basilico (se vi piace, nell’olio potete far dorare uno spicchio d’aglio, io in questo caso ho evitato per non caricare ulteriormente questo piatto), chiudete con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma dolce per circa 30 minuti.
Mentre il sugo cuoce, dedicatevi alle polpette. Mettete il pane in ammollo in acqua per qualche minuto, dopodiché strizzatelo bene e adagiatelo in una ciotola. Unite anche il macinato, il parmigiano, il prezzemolo, l’uovo, regolate di sale e pepe e iniziate ad impastare il composto finché tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati.
Adesso formate le polpettine, prelevate un piccolo pezzo di impasto e lavoratelo con le mani fino ad ottenere una bella polpettina perfettamente rotonda. Continuate fino a consumare tutto l’impasto, dovreste ottenere circa 30/40 polpettine, a seconda della grandezza che avete dato.

Adesso non ci resta che dare la prima cottura alle nostre polpette.
In una padella scaldate l’olio di semi (io ho utilizzato quello di girasole), non deve coprire completamente le polpette, basterà coprire il fondo della padella di olio.
Quando l’olio sarà ben caldo adagiate le polpette e fatele cuocere per breve tempo (basteranno 1/2 minuti per lato), una volta cotte adagiatele su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
Una volta pronte tutte le polpette, mettete sul fuoco anche una pentola con acqua e un po’ di sale, ci servirà per la pasta e, mentre raggiunge il bollore, terminiamo il nostro sugo.
Unite le polpette al sugo di pomodoro e lasciate cuocere per altri 10 minuti, sempre a fiamma bassa, mescolate di tanto in tanto con delicatezza per evitare di spezzare le polpette.
A questo punto calate anche gli spaghetti e fateli cuocere per il tempo indicato sulla confezione.
Una volta cotti, scolate e fate saltare in pentola con il sugo e le polpette.

Gli spaghetti con le polpette sono pronti per essere gustati. Serviteli ben caldi con un po’ di prezzemolo o basilico e un po’ di parmigiano.

Vi sconsiglio di conservare la pasta, ma potete conservare il sugo con le polpette in frigo per circa 2 giorni.

Una opinione su "Spaghetti con le polpette"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: