Fagottini di crepes agli asparagi

I fagottini di crepes sono un piatto versatile perfetto per ogni occasione! Infatti sono l’ideale per un aperitivo, un antipasto sfizioso, ma anche come primo o secondo piatto. Si possono gustare sia caldi che freddi e questo li rende perfetti anche per un buffet. Si possono farcire in mille modi diversi, la versione che vi propongo io oggi è a base di asparagi, speck e gorgonzola. Un ripieno gustosissimo e saporito avvolto da una morbida sfoglia. Scopri la mia ricetta.

Dosi4 persone
Costoundefinedundefinedundefinedundefinedundefined
Difficoltàundefinedundefinedundefinedundefinedundefined

Ingredienti per circa 12 fagottini:

  • 2 uova
  • 350 ml di latte
  • 170 gr di farina
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • Burro q.b.
  • 1 mazzetto di asparagi (circa 500 gr)
  • 150 gr di speck a listarelle
  • 150 gr di gorgonzola
  • Olio EVO q.b.
  • Sale q.b.
  • Fili di erba cipollina q.b.

Per preparare i fagottini agli asparagi per prima cosa prepariamo le crepes.
In una ciotola rompete le uova, unite il latte e mescolate con una frusta.

Aggiungete poi la farina e mescolate ancora fino ad ottenere una pastella liscia e senza grumi.
Coprite la pastella con della pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigo per 30 minuti.
Trascorso il tempo di riposo, riprendete la pastella, fate scaldare una crepiera, versate una noce di burro e lasciatela sciogliere.

Tamponate l’eccesso del burro con un tovagliolo, ungendo tutta la superficie della crepiera.
Versate un mestolino di pastella sulla crepiera e ruotatela per distribuire il composto su tutta la superficie (in alternativa stendete la crepe con l’apposita spatolina).
Lasciate cuocere la crepe per circa un minuto.

Girate la crepe e lasciate cuocere anche dall’altro lato.
Le crepes non dovranno risultare eccessivamente cotte, altrimenti saranno più croccanti e non riuscirete a formare il fagottino. Le crepes dovranno essere dorate e soffici.
Una volta cotta, trasferite la crepe in un piatto.
Continuate con la cottura delle crepes fino a consumare tutto l’impasto.
Finito con le crepes, dedicatevi al ripieno.
Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e portate al bollore.
Nel frattempo pulite, lavate e tagliate gli asparagi.

Tuffate gli asparagi puliti nell’acqua bollente e lasciate cuocere per circa 10 minuti, finché non risultaranno teneri (riuscirete ad infilzarli con una forchetta).
Scolate gli asparagi, lasciateli intiepidire leggermente, poi tagliateli a pezzetti.

In una padella versate un filo d’olio e fate scaldare, versate lo speck e lasciate rosolare per qualche minuto, poi unite anche gli asparagi a pezzi e fate saltare insieme per circa 5 minuti.

Tagliate a pezzi grossolani il gorgonzola.
Spostate su un lato della padella gli asparagi con lo speck e, sull’altra metà, versate il gorgonzola.
Lasciate sciogliere il formaggio a fuoco bassissimo per evitare che bruci.

Appena il gorgonzola sarà sciolto, mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti.
Anche il ripieno è pronto, non ci resta che formare i nostri fagottini.
Prendete una crepe, versate al centro un po’ di ripieno e chiudete delicatamente per formare un sacchetto. Chiudete poi il fagottino con un filo di erba cipollina.

I vostri fagottini agli asparagi sono pronti, sono buonissimi caldi, tiepidi, ma anche freddi!

I fagottini agli asparagi si conservano in frigo per circa 2 giorni.

Una opinione su "Fagottini di crepes agli asparagi"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: