Zuppa di pomodoro

La zuppa di pomodoro è in assoluto uno dei miei piatti preferiti. Semplice da preparare, richiede pochi ingredienti, scalda nelle giornate più fredde ed ha un sapore ed un profumo ai quali difficilmente si può resistere! Potete gustarla come primo piatto, piatto unico o servirla in monoporzioni per un antipasto alternativo. Scopri come prepararla.

Dosi2 persone
Costoundefinedundefinedundefinedundefinedundefined
Difficoltàundefinedundefinedundefinedundefinedundefined

Ingredienti:

  • 700 gr di pomodori (o passata di pomodoro)
  • 40 gr di burro
  • 1/2 cipolla
  • 1 carota
  • 2 foglie di salvia
  • 200 ml di brodo vegetale (circa due mestoli)
  • 1 cucchiaio di farina
  • sale q.b
  • pepe q.b. (opzionale)
  • 30 ml panna fresca (+ q.b. per decorare)

Per preparare la zuppa di pomodoro iniziate mettendo sul fuoco la pentola con il brodo e portate lentamente a bollore mentre vi dedicate al resto.
Pulite la cipolla e la carota, poi tagliatele a fette.
In una pentola fate sciogliere il burro, poi versate la carota e la cipolla.

Quando le cipolle saranno ben appassite, versate un cucchiaio di farina, mescolate finché non sarà assorbito dal burro e poi versate i pomodori tagliati a pezzi (potete utilizzare pomodori freschi, passata di pomodoro o fare metà e metà).
Fate insaporire per qualche minuto, poi versate il brodo caldo.

Aggiungete anche il timo a pezzetti, coprite con un coperchio e fate cuocere per 15 minuti, ricordandovi di girare la zuppa di tanto in tanto.
Trascorsi i 15 minuti, frullate tutto con un frullatore a immersione, finché non otterrete una zuppa vellutata e cremosa, assicurandovi che non restino pezzettini degli ingredienti usati (volendo potete anche passare la zuppa con un setaccio).
Rimettete sul fuoco la zuppa, aggiungete la panna fresca, aggiustate di sale e pepe e fate cuocere per altri 10 minuti a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto con un mestolo.

Servite la vostra zuppa di pomodoro ben calda, decorandola con della panna fresca.
Accompagnatela con dei crostini o del pane tostato.

La zuppa si conserva in frigo per circa 2/3 giorni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: