Brownies al caramello salato

I brownies al caramello salato sono una variante golosa dei classici brownies. Il caramello salato crea una speciale contrapposizione al cioccolato, tutta da scoprire. Dai un’occhiata alla mia ricetta.

Dosi6 persone
Costoundefinedundefinedundefinedundefinedundefined
Difficoltàundefinedundefinedundefinedundefinedundefined

Ingredienti per una teglia da 38×26 cm:

  • 150 gr di zucchero
  • 100 ml di panna
  • 60 gr di burro
  • 5 gr di sale
  • 3 uova
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 150 gr di zucchero
  • 150 gr di farina
  • 90 gr di burro

Per preparare i brownies, iniziate dal caramello salato. Innanzitutto preparate tutti gli ingredienti che vi serviranno per tenerli a portata di mano: burro a tocchetti, zucchero, panna e sale.
Mettete lo zucchero in un pentolino, ponetelo sul fuoco a fiamma bassa e fate sciogliere. Quest’operazione è molto delicata, poiché il caramello tende a bruciare subito. Inoltre, ricordate di non girare lo zucchero con mestoli, fruste o cucchiai, perché lascerebbe dei grumi.
Potete girare lo zucchero facendo smuovendo leggermente il pentolino.
Quando lo zucchero inizierà a diventare dorato, mettete a scaldare anche la panna.

Quando tutto lo zucchero sarà sciolto e avrà assunto un colore ambrato, toglietelo subito dal fuoco, aggiungete il burro ed il sale, mescolate con una frusta e fate sciogliere.
Poi aggiungete anche la panna (che nel frattempo avrà sfiorato il bollore) e mescolate fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Trasferite la crema al caramello salato in un vasetto di vetro e tenete da parte.
Adesso dedicatevi ai brownies. Per prima cosa sciogliete il cioccolato fondente (a bagnomaria o in microonde), poi versate il burro e fatelo sciogliere nel cioccolato. Tenete da parte.

In una ciotola montate con delle fruste le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro, morbido e spumoso. Aggiungete anche il composto di burro e cioccolato e montate ancora.

Aggiungete anche la farina e il cacao setacciati, a poco alla volta e con una spatola.
Incorporate tutti gli ingredienti con delicatezza, eseguendo dei movimenti circolari dal basso verso l’alto, così da non smontare il composto.
Foderate la teglia con della carta da forno, versate l’impasto e livellate.

Aiutandovi con un cucchiaio, versate il caramello salato (mettete la quantità che desiderate, ma tenetelo anche da parte per metterlo sui brownies una volta cotti) sull’impasto dei brownies e, aiutandovi con uno stuzzicadenti o una forchetta, marmorizzate l’impasto.
Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20/25 minuti.
Prima di tagliare i brownies in quadretti o rettangolini, attendete che siano ben freddi.

Vi consiglio di far colare il caramello salato sui brownies appena prima di servirli!

La salsa al caramello salato si conserva in frigo per circa 6/7 giorni. I brownies, invece, si conservano sotto una campana di vetro o in un contenitore ermetico per circa 4/5 giorni.

2 pensieri riguardo “Brownies al caramello salato

Rispondi a cupkekka Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: