Brodo di carne

Il brodo di carne è una preparazione base che si presta a molti usi. Ideale per risotti, zuppe, per cuocere la pasta, tortellini e molto altro. Scopri come prepararlo.

Dosi1 litro di brodo
Costoundefinedundefinedundefinedundefinedundefined
Difficoltàundefinedundefinedundefinedundefinedundefined

Ingredienti:

  • 500 gr di manzo (io ho utilizzato dei pezzi di muscolo, ma va benissimo anche biancostato, polpa o un taglio misto)
  • 1 costa di sedano
  • 50 gr di passata di pomodoro (in alternativa potete utilizzare 5 pomodorini)
  • 2 lt e 1/2 di acqua
  • 1 carota
  • 1/2 cipolla
  • 1 cucchiaino di pepe rosa in grani (opzionale)

Iniziate lavando, pulendo e tagliando le verdure a pezzi grossolani.
In una pentola ampia e capiente adagiate i pezzi di carne e le verdure tagliate.

Aggiungete anche il pepe rosa in grani (se non vi piace o se il brodo è destinato a bambini piccoli, potete ometterlo) e coprite tutto solo con 2 lt di acqua (l’altro 1/2 lt lo aggiungeremo dopo).
Accendete la fiamma sotto la pentola, chiudete con un coperchio e fate cuocere per un’ora e mezza.
Trascorso questo tempo di cottura, la carne avrà rilasciato il grasso, quella sorta di “schiumina” bianca che trovate sulla superficie dell’acqua. Schiumate il brodo, ovvero togliete la parte grassosa in superficie, aiutandovi con una schiumarola a maglie strette.

Una volta tolto il grasso dalla superficie, aggiungete anche la passata di pomodoro e il 1/2 lt di acqua restante, mescolate e lasciate cuocere a fiamma bassa per un’altra ora (o di più se vi piace un brodo più ristretto e dal sapore più deciso).
Infine, filtrate il brodo dalla carne e dalle verdure con un colino a maglie strette.

Il brodo adesso è pronto per essere utilizzato.

Come avrete notato nelle mie ricette, sono assolutamente contro ogni spreco alimentare, quindi ecco qualche consiglio per consumare sia la carne che le verdure utilizzate per fare il brodo 🙂
La carne risulterà estremamente tenera, potete sfilettarla e mangiarla condita con olio, sale, prezzemolo e se vi piace un goccio di succo di limone.
In alternativa potete utilizzare la carne per un pasticcio di carne o delle tortine salate.
Stesso discorso per le verdure, potete frullarle con un mestolo di brodo, con l’aiuto di un frullatore ad immersione, e gustare la crema ottenuta con la carne, da sola o per accompagnare altre pietanze.
Le verdure bollite sono ottime anche tagliate e consumate con un filo d’olio e un po’ di sale.

Il brodo di carne si conserva in frigo per 2/3 giorni.

One thought on “Brodo di carne

  1. Pingback: Ramen – Cupkekka

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: