Risotto alla barbabietola con fonduta di provolone del Monaco

Il risotto alla barbabietola è un primo piatto molto semplice da realizzare, ma anche molto scenografico! Il colore rosso accesso, col contrasto bianco della fonduta di provolone del Monaco stupirà tutti i vostri ospiti! Un primo piatto particolare e gustoso e, fidatevi, anche se non vi piace molto il sapore di questa verdura, provate questo piatto e la amerete! Scoprite la mia ricetta.

Dosi4 persone
Costoundefinedundefinedundefinedundefinedundefined
Difficoltàundefinedundefinedundefinedundefinedundefined

Ingredienti:

  • 300 gr di barbabietole precotte
  • 320 gr di riso per risotti
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 lt di brodo vegetale
  • Olio EVO q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 noce di burro
  • 1 noce di burro
  • 200 gr di provolone del monaco
  • 100 ml di latte
  • 100 ml di panna fresca

Per preparare il risotto alla barbabietola, per prima cosa preparate il brodo vegetale, in alternativa potete utilizzare anche un brodo già pronto, e mantenete in caldo.
Sminuzzate finemente la cipolla e fatela appassire dolcemente in una padella grande.
Mentre la cipolla sta rosolando, versate la barbabietola a cubetti grossolani in un recipiente (se volete decorare il risotto come ho fatto io, tagliate alcune fettine sottili e ricavate la forma che preferite con uno stampo, gli scarti metteteli insieme alla barbabietola a cubetti).

Unite un mestolo di brodo e frullate il tutto fino ad ottenere una purea omogenea.
Nel frattempo la cipolla sarà appassita, unite il riso e fatelo tostare per 3 minuti, mescolando spesso, poi sfumate il riso con il vino bianco e continuate a mescolare finché l’alcool sarà evaporato.

A questo punto coprite tutto con il brodo. Il brodo va aggiunto poco alla volta, man mano che si asciuga.
Dopo circa un minuto unite anche la purea di barbabietola, mescolate bene il tutto e controllate spesso il riso per vedere se c’è bisogno di altro brodo.
Fate cuocere per il tempo indicato sulla confezione.
Nel frattempo dedicatevi alla fonduta di provolone del monaco. In un pentolino fate sciogliere una noce di burro, poi unite il latte, la panna e il provolone del monaco grattugiato.

Mescolate spesso con una frusta per far si che si addensi e per evitare che si bruci.
Quando il risotto avrà ultimato la cottura, aggiungete qualche pezzo di provolone del monaco a piccoli cubetti, poi un cucchiaio di provolone del monaco grattugiato e la noce di burro.
Mantecate il risotto, deve risultare all’onda.

Il vostro risotto alla barbabietola adesso è pronto per essere portato in tavola!
Servitelo ben caldo, accompagnandolo con la fonduta di provolone del monaco e il pezzo di barbabietola messo da parte in precedenza.
Io ho aggiunto anche una cialda croccante al parmigiano 🙂

Se non vi piace particolarmente il provolone del monaco, potete realizzare una fonduta al parmigiano, sostituendo semplicemente gli ingredienti nelle stesse quantità.

Il mio consiglio è di consumare questo piatto bene caldo, ma nel caso dovesse avanzare potete riporlo in frigo, chiuso in un contenitore ermetico, per circa 2 giorni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: