Mini Rösti

I Rosti sono un piatto svizzero a base di patate avanzate. Una sorta di “torta” di patate, servita solitamente con uova, speck, formaggio tipo raclette o vitello sminuzzato alla zurighese. Quella che vi propongo oggi non è la ricetta originale al 100%, ma una piccola rivisitazione in miniatura, tanti piccoli dischetti di rösti arricchiti da speck e cipolla. I rösti possono essere serviti come piatto unico o, nella versione che vi propongo oggi, anche come antipasto o per accompagnare un aperitivo. Semplicissimi da preparare e deliziosi. Scoprite la mia ricetta.

Dosi4 persone
Costoundefinedundefinedundefinedundefinedundefined
Difficoltàundefinedundefinedundefinedundefinedundefined

Ingredienti:

  • 500 gr di patate
  • 1/2 cipolla
  • 80 gr di speck a dadini
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • Olio EVO q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Per preparare i rösti di patate, per prima cosa occorre bollire le patate.
Sciacquate bene le patate, mettetele in una pentola con acqua e poi sul fuoco, dal momento del bollore fate cuocere per 30/40 minuti, dovrete riuscire ad infilzarle con una forchetta.
Come dicevo in descrizione, i rösti sono preparati con patate avanzate, quindi sbollentate le patate il giorno prima e lasciatele in frigo per almeno una notte.
Grattugiate le patate con una grattugia a fori larghi, mettetele in una ciotola e tenete da parte.
Nel frattempo sminuzzate la cipolla finemente.

Versate la cipolla in un pentolino con un filo d’olio e fate appassire dolcemente.
Tagliate anche lo speck a dadini piccolissimi e aggiungetelo alla cipolla appassita, fate saltare nel pentolino per qualche minuto, poi togliete dal fuoco.

Riprendete le patate grattugiate, unite il parmigiano, regolate di sale e pepe, aggiungete il composto di speck e cipolla e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
Non è importante che sia compatto già in questa fase.

Prelevate una manicata di impasto, compattatela tra le mani e formate dei dischetti non troppo sottili, in questa fase potete aiutarvi anche con un coppapasta.
In una padella antiaderente fate scaldare un filo d’olio e, appena sarà ben caldo, adagiate i rösti.
Fate cuocere i rösti circa 4/5 minuti per lato, dovranno risultare croccanti e dorati.

I rösti sono pronti, serviteli ben caldi o tiepidi, meglio se con un po’ di panna acida vicino 🙂

I rösti si conservano in frigo per circa 3 giorni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: