Risotto agli spinaci

Il risotto agli spinaci è un primo piatto sfizioso e leggero, facilissimo e pratico da preparare. Infatti, si può realizzare sia con gli spinaci freschi che quelli congelati (nel mio freezer non mancano mai). Il sapore è molto delicato, io ho frullato gli spinaci per rendere il risotto ancora più cremoso, inoltre la purea di spinaci conferisce al risotto un bel colore verde rubino, rendendo questo piatto bellissimo da vedere! Può essere anche la soluzione giusta per far mangiare le verdure ai bambini. E come ultimo tocco, ho aggiunto una rosellina di prosciutto crudo. Scoprite la mia ricetta.

Dosi4 persone
Costoundefinedundefinedundefinedundefinedundefined
Difficoltàundefinedundefinedundefinedundefinedundefined

Ingredienti:

  • 320 gr di riso per risotti
  • 400 gr di spinaci freschi
  • 1/2 cipolla
  • 30 gr di parmigiano
  • 60 gr di formaggio spalmabile (philadelphia)
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 lt di brodo vegetale
  • Olio EVO q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 noce di burro

Per preparare il risotto agli spinaci per prima cosa preparate il brodo e tenetelo in caldo.
Lessate o saltate in padella gli spinaci puliti (potete utilizzare anche spinaci congelati), una volta cotti lasciateli intiepidire. Versate gli spinaci cotti in un mixer insieme al formaggio spalmabile, aggiungete un po’ di brodo e frullate fino ad ottenere una purea morbida.
Adesso siamo pronti per cuocere il nostro risotto.
Sminuzzate finemente la cipolla e lasciatela appassire in una pentola ampia, a fuoco dolce, con un filo d’olio.

Aggiungete anche il riso e fatelo tostare per circa 3 minuti, dopodiché sfumate con il vino bianco.
Quando tutto l’alcool sarà evaporato, coprite il riso con il brodo vegetale.
Il brodo va aggiunto poco alla volta, man mano che viene assorbito dal riso.

Dopo circa un minuto unite anche la purea di spinaci, mescolate bene il tutto e controllate spesso il riso per vedere se c’è bisogno di altro brodo.
Fate cuocere per il tempo indicato sulla confezione.
A cottura ultimata, mantecato il risotto con una noce di burro e il parmigiano.
Il vostro risotto agli spinaci è già pronto! Se volete renderlo ancora più gustoso potete aggiungere dei cubetti di speck o di pancetta croccanti, facendoli saltare qualche minuto in padella, o ancora, aggiungere delle roselline di prosciutto crudo come ho fatto io.

Servite il vostro agli spinaci ben caldo con un po’ di parmigiano a fare da contrasto o, ancora meglio una fonduta di parmigiano 🙂

Il riotto agli spinaci si conserva in frigo per circa 2 giorni.

3 pensieri riguardo “Risotto agli spinaci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: